Photo

100 anni di storie, ambienti e lavoro alla Polus di Balerna.

Nel 1912 era una fabbrica di tabacco; oggi è un centro polifunzionale dove convivono imprese, cultura, innovazione.
Qui prendono forma nuove realtà degli affari, della tecnologia, dei servizi, con aziende scientifiche, commerciali e della moda, studi professionali e creativi, enti di promozione del territorio.
Un'area industriale che è stata ripensata come luogo di attrazione di aziende, che continua quindi a essere una fucina di attività per il benessere del territorio.
Un esempio concreto e virtuoso di riuso funzionale, con un edificio che segue l'evoluzione dei tempi e che continua a rinnovarsi anche grazie ad appassionati e sapienti restauri.
Un esempio su tutti è la Sala Carlo Basilico: l'antico refettorio delle sigaraie è stato trasformato in un'affascinante location per convegni, ricevimenti ed eventi, dove la pavimentazione originale e gli affreschi del pittore chiassese Carlo Basilico si offrono agli occhi ammirati dei cultori del bello.

100 anni di storia sono volati; adesso il centenario della Polus di Balerna è l'occasione di una serie di eventi pensati per creare un legame ancora più duraturo con il Ticino e il Mendrisiotto.
Per questo, nel corso del 2012 saranno presentate iniziative che coinvolgeranno le aziende, le istituzioni locali, le scuole e i cittadini.Polus vuole continuare a essere un punto di riferimento del territorio, una casa ideale di tutti, come rappresentato dal logo del centenario, in cui i due zeri del numero 100 creano il simbolo dell'infinito.

Perché la storia continua.